Attualità

Covid, in quanti si può andare in macchina nella zona gialla, arancione e rossa

Covid, in molti ancora si domandano in quanti si può viaggiare in macchina. Nonostante la pandemia sia scoppiata da circa un anno sono ancora tanti i dubbi che ogni giorno interessano moltissime persone. Tali incertezze riguardano la vita quotidiana di ognuno di noi.

Vediamo ora di stabilire in quante persone non conviventi è possibile viaggiare nella stessa macchina.

Covid: in quanti si può viaggiare in macchina?

Anche per gli spostamenti in macchina è necessario continuare a rispettare la famosa distanza di sicurezza e indossare la mascherina. Ovviamente è necessario fare una piccola premessa. Le seguenti disposizioni non valgono se parliamo di persone conviventi.

In caso quindi di persone non conviventi si può viaggiare nella stessa macchina in un numero massimo di 3: uno davanti e due dietro. A patto che venga lasciato libero il posto centrale. Questo vale sia nel caso in cui ci troviamo nella zona gialla, arancione o rossa.

Ai mezzi privati si applicano le disposizioni previste dal protocollo di sicurezza anti-Covid per il trasporto non di linea. Nelle schede tecniche dell’allegato 15 al Dpcm si afferma che:

va innanzitutto evitato che il passeggero occupi il posto disponibile vicino al conducente“.

Per quanto riguarda le auto con 6 o più posti vale lo stesso modello di cui abbiamo parlato sopra. Di conseguenza ogni fila di sedili possono accogliete un massimo di due passeggeri che rispettano il distanziamento. Il conducente invece non deve avere nessuno vicino.

Come detto, i conviventi possono viaggiare senza alcuna limitazione, senza distanziamento e senza mascherina. Gli allegati del nuovo Dpcm includono nella lista dei conviventi anche i familiari, i congiunti e le persone legate da rapporti interpersonali stabili.

Per ulteriori aggiornamenti legati alla pandemia da Covid-19, vi invitiamo a leggere altri interessanti aggiornamenti riguardanti la situazione del nostro Paese: Covid, colori Regioni: oggi cambiano. Ecco cosa può succedere

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button