Attualità

Covid, i nuovi colori delle Regioni da Lunedì 22 Marzo

Covid, ecco i nuovi colori delle regioni a partire da lunedì 22 marzo 2021. Il report settimanale ha rilevato un indice Rt nazionale a 1,16, fermo quindi allo stesso valore della settimana scorsa. Sempre secondo il report inoltre sono 16 le regioni in cui il suddetto indice è sopra l’uno.

Ciò non fa altro che confermare la corsa del virus che non accenna minimamente a fermarsi e che porta l’Italia a tingersi ancora di più di arancione e rosso. Solo nella giornata di ieri si sono registrati oltre 25.000 casi. Il tasso di positività è fermo al 7%, ma continuano a preoccupare le terapie intensive sempre più piene.

Covid, ecco quali saranno i nuovi colori delle Regioni da lunedì 22 marzo

Dopo tre settimane di libertà in zona bianca la Sardegna torna in zona arancione. Il ministro della Salute ha firmato le nuove ordinanze, in base alle quali anche il Molise è pronto a cambiare fascia. Con un indice Rt in discesa lascia quindi la zona rossa e passa in arancione.

Con un indice a 1,65 la Campania rimane in fascia rossa. La preoccupazione è tanta, al punto che il Governatore De Luca ha parlato di “situazione delicata”. Si salva in extremis la Calabria, che con un rischio moderato rimane in arancione. E lo stesso vale per la Valle d’Aosta.

Mentre il picco è previsto per la fine del mese sono 10 le regioni ad alto rischio e 11 quelle a rischio moderato. Tuttavia ci sono fortunatamente anche alcuni flebili segnali positivi. Nonostante mezza Italia sia colorata di rosso dalla settimana scorsa alcune regioni mostrano miglioramenti.

La maggior parte delle regioni dovrà rimanere in zona rossa per almeno 15 giorni. Tuttavia Lazio e Lombardia presentano già numeri da zona arancione. Come detto però dovranno comunque aspettare un’altra settimana per il passaggio in arancione.

Il presidente del Veneto ha dichiarato:

“Timido calo anche in Veneto dove l’indice Rt scende a 1,25 (era 1,28)”.

Di umore positivo anche Alberto Cirio, il governatore del Piemonte che ha dichiarato un calo dell’indice di contagiosità e dei dati sui ricoveri che dimostrano una curva più appiattita.

E a proposito di Sardegna: Federico Fashion Style vuole andare in Sardegna per lavorare, ma i cittadini si ribellano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button