Attualità

Covid, alcune Regioni cambiano colore, ma sarà un Natale senza deroghe

Emergenza Covid, alcune Regioni sono pronte a cambiare colore, ma il Governo preannuncia un Natale senza deroghe. Lo dicono da giorni gli esperti: non è il momento di abbassare la guardia. Il rischio è commettere l’errore di quest’estate, quando il libera tutti ha portato alla seconda ondata che questo autunno ci ha colpito in pieno.

La divisione nelle tre fasce cromatiche, la zona rossa, la zona arancione e quella gialla sembra funzionare e anche in vista del Natale il Governo non sembra intenzionato a concedere un allenamento delle restrizioni. La terza ondata è dopotutto dietro l’angolo e la situazione sanitaria di molte Regioni rischia di non reggere.

Sarà un Natale diverso quindi, anche se non in quarantena. Il Dpcm di Natale è ancora sul  tavolo del Governo, ma ormai le linee guida sembrano chiare. Vediamo quindi insieme quali sono tutte le novità sul Natale con il Covid e quali sono le Regioni pronte a cambiare colore.

Covid, ecco tutte le Regioni che cambiano colore. Sarà però un Natale senza deroghe

Come riporta il Corriere, la Lombardia, il Piemonte e la Calabria sono pronte a passare dalla zona rossa a quella arancione, con un conseguente allentamento delle misure di restrizione. Buone notizie anche per la Liguria e la Sicilia, con il passaggio dalla zona arancione a quella gialla.

Come detto però sarà un Natale senza deroghe. Non saranno permessi gli spostamenti tra Regioni, neanche tra quelle in zona gialla. Saranno permessi solo i rientri a casa dei residenti. Resterà il coprifuoco dalle 22 alle 6 e si preannuncia anche la chiusura dei ristoranti per il giorno di Natale e per Santo Stefano.

Il coprifuoco resta comunque sul tavolo delle discussioni, soprattutto per quanto riguarda la Vigilia, Natale e anche Capodanno. L’unica cosa certa, per il momento, è il fatto che quasi sicuramente le scuole superiori non riapriranno prima del 7 Gennaio. In attesa di novità, ecco la polemica che è scoppiata sulle parole di Laura Pausini su Maradona.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button