Attualità

Covid, a Napoli i cinesi sembrano immuni: il vaccino potrebbe essere già arrivato

I cinesi residenti a Napoli potrebbero aver ricevuto già il vaccino contro il Covid. Lo ha confermato Wu Zhigiang, il portavoce della comunità cinese a Napoli, che ha però preso le distanze da questa iniziativa clandestina e illegale.

L’uomo, in una dichiarazione ripresa da AvellinoToday ha dichiarato di essere a conoscenza, che nelle comunità cinesi residenti in Campania, sia arrivato dalla Cina un vaccino. Cosa c’è di vero in questa storia?

Covid: a Napoli i cinesi hanno già ricevuto il vaccino?

La Guardia di Finanza ha aperto un’indagine volta a capire se la comunità cinese campana sia già entrata in contatto con un vaccino contro il Covid. Al momento di prove certe non ce ne sono, anche perché il farmaco dovrebbe essere conservato dentro frigoriferi speciali e fino ad adesso le autorità non hanno registrato sequestri di materiali idonei.

Nel frattempo si continua a verificare i pacchi provenienti dalla Cina, soprattutto frigoriferi, impianti per prodotti farmaceutici e materiali di stoccaggio. Anche perché i dati parlano chiaro: su 5200 cittadini di nazionalità cinese, da ottobre ad oggi si sono contati solo 5 casi di positività.

Tuttavia questo numero così basso può essere dovuto anche e soprattutto dal rispetto delle regole da parte dei cinesi. Che indossano sempre la mascherina e igienizzano la mani ogni volta che ce n’è bisogno. Qualcuno ha ammesso di essersi vaccinato in un ospedale cinese.

È la testimonianza di una commerciante cinese che risiede a Roma. La donna, di nome Gioia Wuang, ha dichiarato:

“A novembre mi sono vaccinata contro il Covid-19 in un ospedale in Cina e ora sono immune. Sto bene, non ho avuto né febbre né dolori. Non è obbligatorio, chi vuole può farlo. Da ottobre la popolazione cinese ha iniziato a vaccinarsi contro il Coronavirus e nello Zhejiang, la mia regione, non c’è più nessun contagiato”.

Per ulteriori aggiornamenti dall’Italia: Dpcm di Natale, regole dal 21 Dicembre al 6 Gennaio con novità per le coppie

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button