Attualità

Coronavirus, quarantena violata: positiva al virus viaggia da Pavia fino in Sicilia

Coronavirus, a Pavia, una donna che avrebbe avuto l’obbligo di rimanere in quarantena, perché febbricitante, ha deciso di partire per la Sicilia.

La metà? Il suo paese d’origine, Modica. Che ha raggiunto prendendo due aerei e perfino un taxi. Risultata poi positiva al coronavirus, è stata ricoverata in ospedale e denunciata per attentato alla salute pubblica.

Coronavirus, quarantena violata: fugge da Pavia e arriva a modica

Ancora una grande fuga da Nord a Sud, ancora un gesto incosciente, questa volta da parte di una donna, che in barba agli ultimi decreti che ci vietano di uscire, ha deciso di lasciare la sua città di adozione, Pavia, per raggiungere quella d’origine, Modica.

Così febbricitante ha preso ben due aerei, uno da Pavia a Roma e un altro da Roma e Catania. Poi, non contenta, ha chiamato anche un taxi e si è fatta portare a Modica.

La denuncia arriva direttamente dal sindaco di Modica, Ignazio Abbate, che ha raccontato come si sono svolti i fatti sui social. Il caso ha ovviamente, scatenato furiose polemiche, anche perché, la donna, è risultata positiva al coronavirus.

Chissà quindi durante il suo viaggio quante persona ha infettato. Il sindaco ha manifestato sgomento e rabbia non solo contro la donna, colpevole di aver viaggiato in preda a dei sintomi influenzali. Ma anche nei confronti di chi aveva il compito di controllarla.

Sarebbe bastato misurarle la febbre e invece nessuno lo ha fatto. Il sindaco, in un video messaggio postato sul suo profilo Facebook ha dichiarato:

Nessuno l’ha controllata, nessuno si è accorto che aveva la febbre. Eppure la donna era positiva e malata.

Al momento la donna è ricoverata in ospedale e nonostante si speri che vada tutto bene, è stata denunciata per attentato alla salute pubblica. Un provvedimento necessario, dovuto ad un comportamento gravissimo e irresponsabile.

Nel frattempo è iniziata la sperimentazione: Testati farmaci contro il coronavirus: primi risultati tra un mese

One Comment

  1. Ma dove sono i controlli ci multano se usciamo sotto casa soli e permettono di acquistare biglietti aereo da zone rosse???
    Ma ci prendete per il culo???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button