Benessere

Coronavirus, ecco i 5 errori più comuni che ci fanno contagiare

Coronavirus, quali sono gli errori più comuni che dovremmo evitare di commettere con l’obiettivo di non ammalarci? Ormai sappiamo bene quanto sia importante il distanziamento sociale e l’uso della mascherina. Ma tutto ciò, basta davvero?

In realtà no, le mascherine possono solo minimizzare i rischi ma non ci proteggono al 100% dal virus. Vediamo quindi quali sono gli errori più comuni che commettiamo ogni giorno e con la quale rischiamo di ammalarci.

Coronavirus: i 5 errori più comuni a cui fare attenzione

Il distanziamento dalle altre persone è una delle armi più potenti che possediamo. Nonostante l’uso della mascherina dovremmo sempre stare distanziati dagli altri di almeno un metro. Dovremmo inoltre fare attenzione all’uso della mascherina che non sempre viene impiegata nel modo giusto. Tenere il naso scoperto non serve assolutamente a nulla, inoltre quelle chirurgiche hanno una durata limitata (circa 6/8 ore). Ma rimangono pur sempre da preferire rispetto a quelle di tessuto.

L’igiene è fondamentale nella vita di tutti i giorni, a maggior ragione se dobbiamo convivere con una pandemia mondiale. Lavarsi le mani è un comportamento la cui importanza non deve essere mai sottovalutata. Quindi se volete tenere lontano il Covid vi consigliamo di lavarvi spesso le mani soprattutto quando siete fuori casa. Dovreste inoltre fare attenzione a non toccarvi naso, bocca e occhi. Attenzione anche agli starnuti e ovviamente ai colpi di tosse.

Sembrerà ovvio ma più si frequentano i luoghi chiusi e più aumentano le probabilità di ammalarsi. Ecco perché è molto importante areare le stanze il più frequentemente possibile. E per finire dovremmo tutti evitare di smetterla di sentirci immuni. Il coronavirus purtroppo non conosce età e tutti corriamo il rischio di prenderlo. Di conseguenza fino a che non ci sarà il vaccino dovremmo tutti impegnarci a proteggere noi stessi e coloro che ci stanno intorno.

E a proposito di conseguenze non trascurabili: Nebbia cognitiva, lo strano sintomo del Coronavirus che colpisce il cervello

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button