Attualità

Coronavirus, nuove aperture già ad Aprile: Conte a lavoro sulla fase 2

Conte e la sua Task Force sono già a lavoro per pianificare la fase 2 del Coronavirus, con nuove possibili aperture già ad Aprile. Sono passati appena pochi giorni dal Nuovo Decreto annunciato da Conte che ha posticipato la fine del lockdown al 3 di Maggio.

Come detto dal Premier, i dati sono buoni, ma non è ancora il momento di cedere. Ogni tipo di allentamento in un momento cruciale come questo potrebbe farci perdere campo nella corsa contro il nemico invisibile del Covid – 19.

Ma è impossibile non pensare ad una ripartenza, per tutte le conseguenze sia economiche che sociali. E il Governo Conte e la sua Task Force guidata da Vittorio Colao e insediata da poco a Palazzo Chigi è già a lavoro. Vediamo insieme tutte le novità.

Coronavirus, possibili aperture già in Aprile: tutte le novità sulla fase 2

Come tutti saprete, a partire dal 14 Aprile alcune attività potranno ricominciare ad aprire. Ma il Governo è già a lavoro per allentare la fase di lockdown. Come annunciato dallo stesso Conte durante l’ultima Conferenza Stampa, il Governo è pronto ad allentare il lockdown prima della scadenza fissata per il 3 Maggio se i dati lo permetteranno.

Come riportato da ilsole24ore, potrebbe esserci nuove aperture dopo il 20 Aprile, una giornata in cui potremmo avere un nuovo decreto. Ma niente è ancora sicuro. Alcune fabbriche e alcune filiere produttive potrebbero riaprire i battenti già durante questo mese.

Ma come detto, solo se i dati continueranno ad essere positivi e solo le attività che potranno garantire il minimo rischio contagio. Ancora stop dunque per bar e ristoranti, tra le attività dove il rischio contagio è più alto in assoluto.

Per questo genere di attività la ripresa sembra essere fissata non prima del 18 di Maggio. Come detto, invece, potrebbero esserci buone notizie per le industrie e per ogni tipo di attività in grado di garantire le misure di distanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button