Storie

Coccolatore professionista prende 70 euro/h per coccolare una donna sposata

Una donna sposata ha deciso di pagare un coccolatore professionista ben 70 euro l'ora per sentirsi meno sola: il web si divide

Una donna sposata paga un coccolatore professionista per farla sentire meno sola e la sua decisione fa il giro del web. Il marito è completamente d’accordo con la scelta di sua moglie e in molti si chiedono come sia possibile non essere gelosi di fronte a questa situazione.

La donna ha spiegato che si tratta solo di coccole e che le sono necessarie per sentirsi meno sola. Ovviamente la sua decisione continua a far discutere, anche se i due (o tre) protagonisti di questa vicenda sembrano convinti delle loro ragioni. Vediamo insieme i dettagli di questa storia.

Coccolatore professionista coccola una donna sposata: la storia di Saskia Larsen

Lei si chiama Saskia Larsen, vive a New York e da ormai diverso tempo paga un uomo 70 euro all’ora per… farle le coccole. È sposata, ma facendo l’attrice di mestiere passa molto tempo lontano da casa e questo la fa sentire spesso sola.

Per risolvere questa situazione, la donna ha deciso di rivolgersi ad un servizio chiamato Cuddlist: si tratta proprio di un’agenzia che si occupa di coccolatori professionisti. Parlando della sua decisione su una pagina Instagram, Saskia ha spiegato le sue ragioni:

Non mi interessa quello che pensano gli altri. Amo ricevere affetto e amo sentire quella sensazione sul mio corpo. Mio marito è più protettivo che geloso, quindi finché sono al sicuro non ha problemi. Non sto tradendo la fiducia di mio marito, non sto infrangendo la legge, sto solo assaporando qualcosa di veramente delizioso e fantastico

Queste parole sono state confermate proprio dal marito della donna, che ha dichiarato di essere completamente d’accordo con sua moglie. Secondo le sue dichiarazioni, le coccole non minano in alcun modo il loro rapporto.

E il coccolatore professionista che cosa ne pensa? Lui è ben felice, dato che riceve 70 euro all’ora per questo servizio! Tra la l’altro Saskia non è certo l’unica persona al mondo che si è rivolta a questa agenzia. Il suo coccolatore ha infatti dichiarato che riceve per 200 richieste a settimana per il suo lavoro.

Incredibile, vero? Ma a proposito di lavori strani: c’è anche chi di mestiere separa gli uomini sposati dalle loro amanti per lavoro.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button