Attualità

Birra e vodka dai rubinetti: succede a Chalakudy

Birra e vodka dai rubinetti, un sogno che diventa realtà a Chalakudy, nel Kerala, India meridionale. Immaginatevi la faccia di chi ha aperto il rubinetto di casa e invece dell’acqua ha visto scorrere alcol a litri.

Gli sfortunati, sono stati proprio gli inquilini di un palazzo, che dopo un primo momento di stupore, hanno denunciato il fatto alle autorità competenti.

Birra e vodka dai rubinetti: 20.000 litri di acqua rovinati

Le indagini effettuate subito dopo la scoperta, hanno evidenziato la presenza, di fianco al pozzo di acqua corrente dello stabile, di una fossa. In cui erano stati smaltiti circa 6.000 litri di birra insieme ad altri alcolici.

L’alcol, ha rovinato circa 20mila litri di acqua. Secondo il proprietario del palazzo, Joshy Malliyekkal, il misfatto è stato commesso a causa di un bar situato nelle vicinanze. Il locale è stato chiuso anni fa, ma con il magazzino dei liquori da smaltire. Durante le operazioni di smaltimento, i funzionari del dipartimento delle accise, hanno rovesciato l’alcol in una fossa scavata lì vicino.

La scoperta è stata fatta da una famiglia, che si era accorta che l’acqua aveva qualcosa di diverso a causa dell’odore.

Un errore che verrà risarcito dal proprietario del bar, che si è offerto di pagare le spese della fornitura dell’acqua, fino al momento in cui il pozzo ricomincerà a funzionare correttamente.

Si tratta di un vero e proprio disagio, che ha provocato l’assenza di un bene di prima necessità, soprattutto per le famiglie che hanno bambini piccoli.

I residenti sono pronti a presentare dei reclami al Ministero della Sanità, al Comune, ai parlamentari e al Commissario di polizia di Thrissur, in modo che vengano adottate le giuste misure per punire i colpevoli dell’errore.

Secondo la scienza la birra possiede numerose proprietà, eccone uno: Birra contro la depressione: ecco come può aiutarci a tenerla lontana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button