Sintomi della glicemia alta: ecco i segnali ai quali fare attenzione

L’iperglicemia può portare a serie conseguenze anche gravi nella salute di una persona. Ecco quindi quali sono i sintomi della glicemia alta a cui dobbiamo sempre fare attenzione.

Da sempre siamo abituati a credere che lo zucchero in generale faccia sempre male. Nella realtà dei fatti, invece, bisognerebbe sempre fare delle piccole distinzioni.

Sintomi della glicemia alta: i campanelli d’allarma

Lo zucchero è una molecola molto importante che fa parte del nostro organismo. E’ un macronutriente che compone la prima fonte della nostra alimentazione.

Basti pensare che una dieta sana ed equilibrata prevede un 50% di consumo di carboidrati, un 30% di grassi e un 20% di proteine.

L’eccesso di zucchero semplice non fa però bene al nostro organismo, poiché eleva i livelli di glicemia nel sangue portando a conseguenze serie come obesità, ipertensione, diabete e sovrappeso.

Ma come possiamo capire se nel nostro sangue sta circolando troppo zucchero? Esiste una vasta sintomatologia e noi, in questo articolo, elencheremo alcune avvisaglie che non dovremmo mai sottovalutare.

AFFATICAMENTO COSTANTE

Provare un continuo senso di stanchezza, anche dopo una notte riposante, potrebbe essere sintomo dell’iperglicemia.

RAFFREDDORE

E’ vero che nella stagione invernale è molto facile ammalarsi di raffreddore, ma se capita ogni due per tre, il motivo potrebbe ricadere sulla glicemia alta.

DISIDRATAZIONE

Secchezza delle labbra e della cavità orale, potrebbero essere un sintomo che colpisce chi ha troppo zuccheri nel sangue.

MAL DI TESTA

VISIONE OFFUSCATA

MINZIONE FREQUENTE

Fare molta pipì, soprattutto di notte è un sintomo che non andrebbe mai sottovalutato.

SETE

Anche in questo caso, un sintomo che non dovremmo sottovalutare, e non solo per quanto riguarda l’iperglicemia.

APPETITO CONTINUO

DIFFICOLTA’ DI CONCENTRAZIONE

Un eccesso di zuccheri nel sangue, porta a importanti cali delle facoltà cognitive, che diventa una conseguenza pericolosa nel caso in cui si svolgano operazioni complesse, come la guida o il maneggiamento di grandi macchinari.

IMPOTENZA

Un uomo con elevati livelli di zuccheri nel sangue può andare incontro ad impotenza prolungata.

GUARIGIONE LENTA

Sia per quanto riguarda ferite gravi o piccoli tagli, ma anche per infezioni o infiammazioni.

PROBLEMI DIGESTIVI

PRURITO FREQUENTE

Un intenso prurito, in varie zone del corpo è un sintomo della glicemia alta.

ECCESSO DI GRASSO ADDOMINALE

AUMENTO DI PESO IMPROVVISO

Nel caso in cui vi siate riconosciuti in uno più di questi sintomi, non esitate a parlarne con il vostro medico, per effettuare i dovuti controlli che nel caso di un esito positivo, necessiteranno di una terapia adeguata.

State combattendo una battaglia contro la ritenzione idrica? Ecco qualche consiglio: Sconfiggere la ritenzione idrica: Ecco alcune buone abitudini da seguire

(Visited 42.735 times, 8 visits today)
} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *