Odiare il proprio lavoro: ecco come ne risente il corpo

Il lavoro è un elemento fondamentale nella vita di ogni persona e nel mondo ideale ognuno farebbe il mestiere che più gli aggrada. Ma visto che purtroppo non è così, ecco un articolo dedicato proprio al campo professionale e a chi non piace quello che fa. Odiare il proprio lavoro influisce anche con il fisico, ecco come.

Al giorno d’oggi purtroppo viviamo per lavorare, la maggior parte delle persone è costretta a recarsi tutte le mattine al luogo di lavoro, controvoglia e di malumore perché fondamentalmente non gli piace ciò che fa. Siamo ben lontani infatti a vedere un lavoro come un diritto, piuttosto che come un dovere.

Odiare il proprio lavoro: a lungo andare anche il fisico ne risente

Orari allucinanti e paghe misere, con questi presupposti ci vuole poco ad arrivare ad odiare il proprio lavoro. Sapete che alla lunga anche il fisico arriva a risentirne? Ecco come.

Di seguito troverete i segnali di allarme che il nostro corpo ci invia, quando lo stress causato dal lavoro, inizia ad opprimere la nostra esistenza. Si tratta di campanelli d’allarme che non andrebbero mai sottovalutati, soprattutto se alla base c’è una sorta di insoddisfazione che aumenta ogni giorno di più.

 

INSONNIA

Non stiamo parlando di rare nottate insonni, ma di una sorta di normalità. Se i pensieri e le preoccupazioni, affollano la vostra mente, al punto da non riuscire a dormire, qualcosa non va.

FREQUENTI EMICRANIE

Una tensione cronica di collo, spalle e testa è associata ad emicrania e mal di testa. I muscoli si irrigidiscono a causa di malumori e tensioni legate al luogo di lavoro.

DOLORI MUSCOLARI

Spalle curve e mascella serrata sono dei chiari segni che qualcosa non va, se quindi ti rendi conto che a lavoro assumi questi atteggiamenti significa che dovresti capire cosa eventualmente non ti sta bene.

CAMBIO NELL’APPETITO

Secondo diversi studi scientifici in caso di stress duraturo il nostro corpo rilascia e potenzia il cortisolo, un ormone che aumenta il senso di fame. A causa di molte tensioni prolungate è quindi normale cercare conforto nel cibo.

TI AMMALI PIU’ SPESSO

Raffreddore e tosse sempre più spesso? Forse la causa è il tuo lavoro. Lo dicono diverse ricerche scientifiche che lo stress compromette il sistema immunitario.

Depressione e studi scientifici, ecco una novità: Birra contro la depressione: ecco come può aiutarci a tenerla lontana.

(Visited 7 times, 1 visits today)
} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *