Mappa dei brufoli sul viso: dimmi dove sono e ti dirò come stai

Parliamo di acne ed in particolare parliamo di quella che compare sul volto, provando a fare una mappa dei brufoli sul viso. Sapete, infatti, che la posizione dei bollicini può dire molto riguardo la vostra salute?

I nostri brufoli, infatti, non scelgono di spuntare in punti casuali. Ogni foruncolo può dare informazioni riguardo al vostro stato di salute generale, che sia nelle orecchie, nel mento o nella fronte. Ecco di che cosa stiamo parlando.

Ogni foruncolo ha un suo perché: la mappa dei brufoli sul viso

Inutile negarlo, ognuno di noi sa bene di che cosa stiamo parlando. Ovviamente durante l’adolescenza questo problema è stato molto più pesante e presente ma, qualunque sia la nostra età, non ci si libera mai dell’acne.

Magari siamo lì, pronti per quella serata così importante ed eccolo che appena svegli spunta proprio in mezzo alla nostra fronte, pronto a rovinare i nostri piani.

Tralasciando il fastidio di questi foruncoli, è arrivato il momento di fare la cosiddetta mappa dei brufoli sul viso. Come detto, infatti, ogni posizione può indicare un problema o un malessere del nostro organismo.

I brufoli, infatti, sono un segnale che il nostro organismo ci invia per dirci che c’è qualcosa che non va. Ovviamente, quasi mai indicano problemi seri, ma solo piccoli fastidi che possono riguardare alcune parti del nostro corpo.

Iniziamo dalla fronte, una delle parti del nostro volto più soggette alla comparsa di acne. In linea generale, i brufoli sulla fronte indicano che ci sono problemi all’apparato digerente. Magari abbiamo difficoltà a digerire oppure il nostro metabolismo in questo periodo è un po’ lento.

Se invece l’acne spunta nella parte bassa della nostra fronte, molto vicino alle sopracciglia, allora il malessere è localizzato nel nostro stato emotivo. Potrebbe essere un periodo molto stressante e pieno di ansie.

E che dire dei brufoli che spuntano nelle orecchie? In questo caso, potrebbero essere i reni ad essere in difficoltà. Provate a bere di più.

Se invece l’acne è nelle guance, il problema potrebbe essere legato all’aria che respiriamo. Forse state fumando troppo o forse passate molto tempo al’interno di ambienti con un’aria un po’ pesante o inquinata.

In ultimo, parliamo dell’acne sul mento. Se i brufoli sul mento sono frequenti, è probabile che stiate attraversando un forte squilibrio ormonale.

A proposito di segnali tra corpo e mente. Sapete cosa è la somatizzazione, ovvero quando i dolori del corpo partono dalla nostra mente?

(Visited 2.660 times, 1 visits today)
} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *