Bava di chiocciola come trattamento di bellezza: pro e contro

La bava di chiocciola da qualche anno a questa parte è sempre stata particolarmente apprezzata e usata come trattamento di bellezza.

In questo articolo cercheremo di conoscerla meglio, parlando soprattutto  dei pro e dei contro. Se quindi siete sempre alla ricerca di un nuovo trattamento per prendervi cura di voi, non fatevi sfuggire quest’opportunità.

Bava di chiocciola come trattamento di bellezza

E’ conosciuta come bava di lumaca, ma in realtà la vera donatrice di questa sostanza così apprezzata dalle aziende cosmetiche e farmaceutiche è la chiocciola.

Promotrici principali del trattamento sono le star, che poi vengono imitate dal resto dei comuni mortali grazie a pubblicità sapientemente costruite che gridano al miracolo.

Ma cosa c’è dietro a questa famigerata bava di chiocciola? Funziona davvero? E a cosa, innanzitutto?

Come prima cosa è necessaria una doverosa premessa: pur essendo una sostanza generalmente innocua, non bisognerebbe mai improvvisare certi trattamenti.

La bava di chiocciola ha delle piccole controindicazioni, che è possibile scongiurare affidandosi alle sapienti mani di persone esperte e che conoscono il proprio lavoro.

Quindi niente improvvisazioni, l’ideale sarebbe di affidarsi con le dovute precauzioni del caso a centri estetici affidabili.

Le pelli sensibili potrebbero ad esempio andare in contro a reazioni avverse. E anche in caso non si abbiano mai avuti problemi, i dermatologi consigliano di applicare la bava in zone circoscritte al fine di testarne la compatibilità.

Le proprietà

Ma adesso ritorniamo ad una delle principali domande del nostro articolo: a cosa serve la bava di chiocciola?

Tutti gli esperti sono concordi nel dire che questo ingrediente, viene solitamente utilizzato in caso di cicatrici o smagliature, oppure per prevenire l’invecchiamento o la senescenza cellulare.

Ma anche per prendersi cura della cute denutrita, priva di tono e spenta, o per le macchie, l’iperpigmentazione e il resto delle imperfezioni cutanee.

La bava di chiocciola è infatti particolarmente ricca di incredibili sostanze che fanno bene alla pelle, come l’allantoina dalle proprietà idratanti, oppure l’acido glicolico che svolge azione esfoliante. O il più famoso collagene, che si occupa delle rughe e dei segni dell’età.

Conoscete quest’altro rimedio naturale? Spicchio d’aglio dentro l’orecchio: ecco perché fa così bene

} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *