Curiosità

La barba è afrodisiaca per le donne: parola di scienza!

Donna barbuta sempre piaciuta, non è questo il caso ma ci siamo andati vicini, perché secondo la scienza la barba è afrodisiaca. Confermate anche voi amiche di Filosofia Spicciola?

Un’equipe di ricercatori ha infatti fatto un’interessante ricerca con oggetto la barba maschile. Proseguite nella lettura dell’articolo se desiderate sapere cosa è venuto fuori.

La barba è afrodisiaca: parola di scienza

Il tuo uomo ha la barba? Complimenti secondo la scienza ti sei accaparrata un bel pezzo da novanta! Ma forse lo sapevi già da sola, visto che te lo sei appositamente scelto!

A parte gli scherzi, sembrerebbe che ultimamente gli uomini barbuti siano particolarmente apprezzati. Come non pensare a Jason Momoa che qualche mese fa si è tagliato l’inconfondibile barbone (per una  buona causa), perdendo un filino del suo sex appeal?

Negli ultimi anni sono tanti gli uomini che hanno deciso di buttare via il rasoio e a quanto pare hanno fatto bene. Secondo un recente studio, infatti, le signore apprezzano molto di più gli uomini barbuti.

La ricerca condotta da Barnaby Dixson della School of Psychology dell’Università australiana del Queensland, e pubblicata sul Journal of Evolutionary Biology, ha analizzato le impressioni di 8520 donne.

Ebbene quel che è venuto fuori, dovrebbe far particolarmente piacere a chi la mattina non ha nessuna voglia di radersi. Secondo il vasto campione di donne analizzate, gli uomini con la barba sono quelli che preferiscono per una relazione seria e duratura.

La barba è afrodisiaca e più attraente. Ma anche più interessante e decisamente più rassicurante. Invece per le storielle più veloci e senza impegno le donne preferiscono gli uomini con volto senza peli.

E a voi care amiche quali uomini vi piacciono di più? Quelli con un bel barbone o quelli senza un filo di barba? Fatecelo sapere nei commenti.

Non solo la barba ma anche la pancia, qui c’è di nuovo lo zampino della scienza: Uomini con la pancia: Piacciono di più e soprattutto vivono di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button