Stipendio per i nonni che si occupano dei nipoti: ecco di che cosa si tratta

Quante volte, guardando i vostri nonni, avete pensato che meritassero uno stipendio? Perché il loro lavoro è impagabile, insostituibile e, molto spesso, necessario e indispensabile.

Se siete tra coloro che sono stati fortunati e sono riusciti a beneficiare dell’affetto e della compagnia dei loro nonni, allora sapete bene di che cosa stiamo parlando. I nonni di tutto il mondo meriterebbero davvero uno stipendio. E, non ci crederete, ma c’è un posto nel mondo dove è davvero così.

In Svezia esiste lo stipendio per i nonni

Se siete genitori, sapete bene di che cosa stiamo parlando. Quanto aiuto vi danno o vi hanno dato i vostri genitori nella cura dei vostri figli?

Nel mondo moderno, fortunatamente, ormai sia le mamme che i papà riescono a coniugare, più o meno bene, la loro attività professionale con il loro ruolo da genitori.

C’è chi ci riesce perché ha orari molto flessibili, chi grazie ad una baby sitter e chi, per sua fortuna, può farlo grazie alla presenza dei nonni. Fare i nonni non solo è un’esperienza bellissima e gratificante, ma è anche davvero davvero molto utile.

E allora perché, questi nonni non possono meritarsi uno stipendio? In Svezia la pensano proprio come noi. Dallo scorso inverno, infatti, i nonni svedesi percepiscono regolarmente uno stipendio per il loro aiuto nel prendersi cura dei bambini.

Niente di particolare, un semplice contributo economico che, più che un valore legato ai soldi, ha un valore legato al significato. Lo stipendio per i nonni ammonta infatti a 940 corone che, tradotte nella nostra moneta, sono poco più di 100 Euro.

A prescindere dal valore economico – che non vogliamo certo sminuire – la cosa più importante è sicuramente il valore simbolico di questo contributo. In Svezia, infatti, hanno finalmente riconosciuto l’importanza di un ruolo così importante che, dunque, merita una retribuzione.

Insomma, la speranza è che presto anche nel nostro paese possa nascere un progetto molto simile, per aiutare e ringraziare i nonni di tutta la penisola. Ma, a proposito di bambini. Sapete che esiste un lavoro dei sogni in cui si cerca una baby sitter che si travesta da principessa Disney?

(Visited 397 times, 1 visits today)
} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *