Il Monastero di SanSepolcro chiude: la Madre Superiora si è innamorata

La notizia dell’ultima ora rivela che il Monastero di Sansepolcro chiude, perché inaspettatamente, la Madre Superiora si è innamorata.

Dopo la recente notizia della suora di Messina ricoverata in ospedale a causa di una gravidanza inaspettata, adesso tocca alla Madre Superiora.

Chiude il Monastero di Sansepolcro: la notizia è ufficiale

Il Monastero San Bernardo Tolomei di Sansepolcro, Arezzo, chiude temporaneamente in mancanza di personale. E il motivo è incredibile: la Madre Superiora si è innamorata.

Suor Maria Teresa è stata molto probabilmente allontanata dal convento perché ha rivelato di essersi innamorata di un uomo. Dopo aver votato e dedicato tutta la sua vita alla Chiesa, l’amore per un uomo è stato più forte di quello nei confronti di Dio.

Ovviamente per una donna di Chiesa ciò non è possibile e la superiora ha deciso di lasciare il Monastero. Oppure l’hanno obbligata a lasciarlo, questo non è dato sapersi.

Perché dopo un primo allontanamento volontario, la Madre Superiora pare abbia fatto un passo indietro.e abbia manifestato il desiderio di tornare alla vita di prima.

Ma purtroppo per lei, i vertici hanno deciso di non accoglierla più nel convento, quindi abbandonate le vesti da Madre Superiora è tornata allo stato laicale.

“Ciò che sto subendo, purtroppo mi segnerà per la vita”, si è lasciata sfuggire in un’intervista. E non è riuscita a trattenersi dal dichiarare che molto probabilmente si allontanerà dalla Chiesa, con cui difficilmente vorrà avere ancora qualcosa a che fare.

“Loro hanno parlato e io ho lasciato che lo facessero le persone piangono per la chiusura del Monastero e anche io non posso fare a meno di piangere insieme a loro”

Fino a poco tempo fa il Monastero di Sansepolcro, era un vero e proprio riferimento per la comunità cristiana, recentemente ristrutturato proprio grazie alla guida di Suor Teresa.

Ecco cosa si è inventato il Sindaco di Malegno per vendicarsi dello Stato che chiede soldi al comune: Malegno: la protesta del sindaco nei confronti dello Stato

(Visited 2.242 times, 1 visits today)
} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *