Storie

Alicia Breuer, TikToker di 17 anni: “Guadagno 10mila Euro al giorno, perché dovrei andare all’università?”

Alicia Breuer è una TikToker di 17 anni che attualmente guadagna 10.000 sterline al giorno e che per questo motivo non andrà all'Università

Alicia Breuer è un nome che potrebbe dirvi poco o niente, soprattutto se siete tipi poco avvezzi ai social. Ma se vi piace trascorrere un po’ del vostro tempo su TikTok, allora sicuramente qualche suo video l’avrete notato.

In effetti la giovane pare che sia una TikToker molto famosa nonostante abbia a malapena 17 anni. Qualche giorno fa Alicia è ha fatto parlare di sé a causa di alcune sue dichiarazioni che hanno provocato non poche polemiche.

Alicia Breuer: “Niente Università, guadagno già 10.000 sterline al giorno”

Il mondo del lavoro è cambiato e prima ce ne rendiamo conto e prima smettiamo di polemizzare per determinate dichiarazioni.

L’Influencer è ormai diventato un lavoro a tutti gli effetti e questa idea di guadagno attira moltissimi giovani. Certo, non tutti raggiungono il livello, la fama e la bravura di Chiara Ferragni, ma sono comunque in tanti a riscuotere un discreto successo.

E Alicia Breuer è proprio una di queste. La diciassettenne ha su TikTokun seguito di 800.000 follower e ha iniziato con i primi video nel 2020.

Grazie a “lyp sinc” e balletti vari il suo successo è aumentato a dismisura al punto che attualmente collabora con diversi brand di cosmetici e di moda.

Le suddette collaborazioni le hanno anche portato i primi e vertiginosi guadagni. Che le hanno fatto cambiare idea sul suo futuro.

Qualche giorno fa la giovane ha dichiarato di non valutare l’opzione di andare all’Università. Al moment deve ancora concludere le scuole superiori e pare abbia abbandonato l’idea di iscriversi a un corso di psicologia.

“Alcuni giorni riesco a guadagnare anche 10.000 sterline. D’ora in avanti mi concentrerò sui miei video, andare all’università è inutile”.

La giovane ha inoltre affermato che, nonostante le perplessità, sua madre le ha finora dato il suo pieno appoggio. E che continuerà a farlo anche in futuro.

E a proposito di giovani di successo: Mike Wimmer, il 12enne che in Pandemia ha fatto 4 anni in uno e sta per diplomarsi

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button