Storie

350 alberi di Natale per 365 giorni: la storia di questa coppia

Avete la passione per il Natale e diventate matti al pensiero di decorazioni, palline e luci natalizie? Tranquilli, non potrete mai superare l’ossessione di questa coppia tedesca che in casa ha 350 alberi di Natale.

I due coniugi, diventati famosi in questi giorni, per le foto della loro casa, vengono dalla Germania e sono accomunati da un’unica e grande passione: quella per il Natale.

350 alberi di Natale in casa: la passione di una coppia tedesca

Negli ultimi anni la corsa al Natale e alle sue decorazioni ha portato ad un notevole anticipo sull’albero di Natale. La tradizione vuole che venga fatto l’8 dicembre, il giorno dell‘Immacolata, ma sono moltissime le persone che decidono di prepararlo prima.

E poi si sa come va a finire, invece di toglierlo il giorno dopo la Befana, rimane a farci compagnia almeno fino a Carnevale.

Se è capitato anche a voi, non abbiate vergogna, perché qualcuno ha fatto anche peggio. E’ infatti, notizia di qualche giorno fa, quella che riguarda una coppia tedesca che ha una passione esagerata per il Natale.

Al punto che di comune accordo, i due coniugi, hanno deciso di non togliere mai le decorazioni natalizie, perché non vogliono privarsi di quest’atmosfera che tanto amano.

Il problema è che non si sono limitati a fare un solo albero di Natale, bensì 350. E sì, avete letto bene.

I due appassionati si chiamano Thomas e Suzanne Jeromin e vivono per 365 giorni all’anno in compagnia di centinaia di alberi di Natale.

Alcuni sono sistemati in bagno, altri in cucina, in salotto, in camera da letto, nei corridoi e persino nello stanzino. E sono naturalmente, tutti decorati.

Le foto della loro enorme casa hanno fatto il giro del mondo e hanno scatenato migliaia di commenti divertiti. E voi cosa ne pensate?

Prima di darci una risposta leggete cosa dice la scienza sul Natale in anticipo: secondo la scienza chi decora la casa prima è più felice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button