Somatizzazione: tutti i dolori del corpo che partono dalla nostra mente

Parliamo di somatizzazione, un fenomeno sempre più diffuso che però molto spesso viene sottovalutato. Con il termine somatizzazione si intende l’evento attraverso il quale un dolore emotivo si trasforma in dolore fisico.

Per essere più chiari, quindi, si tratta del fenomeno per cui da uno stato di malessere emotivo e psichico si passa ad uno stato di malessere fisico. Vediamo insieme i dolori del corpo che partono dalla nostra mente.

Il fenomeno della somatizzazione: la relazione tra mente e corpo

Come detto, sono molti i dolori fisici la cui causa va ricercata in un problema emotivo. Il primo a scoprire questa relazione tra la mente e il nostro corpo fu Sigmund Freud, il padre di quella che oggi è definita psicoanalisi.

Freud, infatti, comprese il grande potere della nostra mente, in grado di condizionare il nostro organismo e soprattutto il nostro benessere fisico. Ma quali sono i dolori fisici che partono dalla nostra mente e che contraddistinguono il fenomeno della somatizzazione?

Iniziamo dall’ansia, una delle condizioni emotive più difficili dei tempi moderni. Chi soffre molto spesso di ansia potrebbe cominciare ad avere problemi alla gola, soprattutto quando i problemi sono a livello comunicativo. Questo tipo di relazione spiegherebbe il detto ingoiare il rospo. 

Ovviamente, parlando di ansia è opportuno parlare anche di stomaco. La relazione tra questo organo e il nostro stato emotivo non è certo una novità, tanto che molto spesso lo stomaco viene definito il nostro secondo cervello.

Ansia e stress sono tra le condizioni emotive che più influenzano i dolori allo stomaco e all’apparato digerente in generale. Sono tantissimi, infatti, i casi di ulcere provocate da stress emotivo.

In molti casi, poi, questi stessi sentimenti possono provocare in noi l’insonnia. Da parte sua, l’insonnia può influenzare il nostro benessere sotto moltissimi punti di vista. L’ipertensione e i problemi cardiovascolari sono tra le patologie più comuni provocate dall’insonnia.

Insomma, gli esperti sono chiari. La somatizzazione è un fenomeno reale, secondo il quale è piuttosto comune trasformare un dolore emotivo in un dolore fisico. Attenzione quindi a non sottovalutare questo fenomeno. E, a proposito di sottovalutare e di problemi emotivi. Date un’occhiata a questo articolo sulla depressione come lotta, la malattia più sottovalutata di sempre.

(Visited 3.203 times, 1 visits today)
} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *