Fine del mondo: secondo uno studio arriverà nel 2050

Gli scienziati stavolta si dicono sicuri, la fine del mondo è vicina, più di quello che pensiamo. Secondo un recente studio infatti avverrà nel 2050. La causa? Il cambiamento climatico.

Secondo una ricerca effettuata dal National Center for Climate Restoration australiano, la fine del mondo avverrà fra poco più di 30 anni a causa del riscaldamento globale.

Fine del mondo: nel 2050 la Terra collasserà a causa di un aumento di 3 gradi centigradi

Fra tante date in cui è prevista la fine dell’umanità, questa è sicuramente quella che fa più paura, perché è vicina, molto vicina. Ad affermarlo, questa volta, uno studio australiano.

Il team di ricercatori della National Center for Climate Restoration  di Melbourne, si dice sicuro che la Terra collasserà ben presto, nel 2050, a causa del cambiamento climatico di cui tanto sentiamo parlare.

Lo scenario previsto è decisamente apocalittico, degno dei migliori film a tema. Secondo gli scienziati c’è poco da scherzare, perché il disastro riguarderà tutti noi.

Il 35% della superficie terrestre che attualmente ospita il 55% della popolazione mondiale, subirà per circa 20 giorni all’anno delle terribili ondate di calore. Una conseguenza possibile? Il 30% della superficie terrestre è destinata ad andare in contro ad una aridità senza precedenti.

Alcune zone come il Mediterraneo, l’Asia Occidentale, il Medio Oriente, il sud-ovest degli Usa e l’entroterra australiano saranno inabitabili, a causa della scarsità di acqua che colpirà due miliardi di persone e che affosserà l’agricoltura mondiale.

I profughi climatici

Le conseguenze di ciò saranno drammatiche: profughi climatici, guerre e carestie saranno il colpo di grazia che porterà l’umanità in un baratro da cui sarà impossibile uscire.

Secondo il rapporto Breakthrough National Center for Climate Restoration, le città attualmente più popolate come Giacarta, Mumbai, Hong Kong, Canton, Shanghai, Bangkok e Manila saranno vittima dell’aumento del livello del mare che le sommergerà completamente.

L’allarme lanciato da parte degli scienziati australiano riguarda gli Accordi di Parigi, che secondo loro non hanno preso in considerazione i giusti dati.

Questi Accordi, hanno infatti previsto entro il 2100 un aumento di 3 gradi, ma non hanno assolutamente tenuto conto del processo di “long term carbon feedback”, ovvero l’accelerazione dei tempi del riscaldamento globale che la Terra amplifica in negativo.

(Visited 3.181 times, 1 visits today)
} ?>

3 pensieri riguardo “Fine del mondo: secondo uno studio arriverà nel 2050

  • Luglio 23, 2019 in 1:04 pm
    Permalink

    E ora che si fa? Aspettiamo il fato e rinunciamo a salvare il globo, oppure rinunciamo a tutto e torniamo alla normalità del passato, senza comunque rinunciare allo studio e ricerca per una vita migliore? Già…….. migliore, qualcuno conosce il significato di migliore?
    A disposizione, Il mio nome è Amedeo Di Giuseppe e vivo a Settimo Milanese, ditemi la vostra opinione.

    Risposta
    • Settembre 29, 2019 in 11:25 am
      Permalink

      Moriremo tutti, quello che ci meritiamo!

      Risposta
  • Luglio 23, 2019 in 1:18 pm
    Permalink

    Allegria! Ce la siamo proprio voluta!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *